Essenziali back to school.

Riprendere la routine, rifocalizzarsi sui propri obbiettivi personali e lavorativi, ristabilire abitudini o crearne di nuove è una vera e propria sfida del rientro. Io ci metto tempo devo confessarlo, riprendo le cose piano piano cominciando a piccole dosi e cercando quelle che mi fanno sentire meglio e voi? ecco i miei essenziali back to school:

Casa: strana sensazione quando sono rientrata in casa dopo essere stata per la maggior parte del tempo in spazi aperti e ambientazioni old fashioned, mi sembrava un ritorno al futuro esistenziale. Per dare un’aria nuova e trasmettere un po’ di energia positiva in casa io comincio sempre dal letto: da giugno è sempre lino bianco, a tratti lavorato, lavato delicatamente e poco stirato per un effetto naturale, confortevole, delicato e grezzo. Spero sia così senza stratificare fino alla fine di settembre, ho solo decorato i cuscini con dei foulard che non uso più.letto lino puro

Cibo: detox post vacanze per me significa in realtà riprendere sane abitudini alimentari, con infusi e tisane a colazione e alimenti non raffinati e poca carne. Di lunedì cuocio una bella quantità di riso integrale che mi dura almeno 4/5 giorni e che usiamo io e mio marito come sostituto di pane, come fonte di carboidrati. Ultimamente sto facendo un mix di riso integrale baldo Viviverde Coop e un riso venere, sempre integrale, che trovo da Eurospin.riso integrale

Sport: riprendere è stata dura, nonostante fossi ben allenata dopo un anno di circuito funzionale e di un  pre-vacanze più cardio con divertenti ma estenuanti lezioni di superjump, dopo la prima settimana con due sessioni in sala con carichi bassi e una corsetta di domenica, lunedì facevo fatica ad alzarmi! Ora già va meglio e ho ripreso anche a seguire  su YouTube il Ballerina workout di Tiffany Roth che adoro e che vi consiglio se come me soffrite di cattiva circolazione alle gambe e caviglie gonfie, dura poco ma vi da una sferzata di energia e lavora di riflesso anche tutto il resto del corpo. Lo faccio quando non vado in palestra come pure, quando sento che ne ho bisogno, seguo invece le mie adorate lezioni di Yoga di Adrienne.

adrienne

Beauty: Sono tornata dalle vacanze con la pelle del corpo abbastanza disidratata, eppure è stato l’anno in cui sono stata più attenta e assidua con la protezione anche se ho l’incarnato mediterraneo che si abbronza facilmente senza problemi di irritazioni. Quindi sono rientrata col pensiero dello scrub ogni 3 giorni per evitare screpolature e tentare di ristabilire la giusta idratazione. Lo scrub non porti via l’abbronzatura anzi la rende più intensa e omogenea, poi vado di olio di cocco puro a pelle bagnata ed esco nuova! Sto usando ultimamente, grazie a mia cognata che lo ha scoperto in Thailandia, uno scrub meraviglioso del brand nato per le Spa dal nome Aqua Mineral con una grana finissima dei sali del mar Morto, oli di ottima qualità e profumo paradisiaco, hanno anche uno shop on line e un profilo Facebook dove lanciano molte affetti scontando i prodotti al 50%.acqua mineral

Fashion: Ancora lino, quello più corposo e tramato, tipo canapa, più pesantino addosso. Adoro lo stile Positano e ogni anno durante passeggiate in costiera amalfitana, prendo un capo dall’Antica Sartoria Positano che è un negozio che si trova sia a Capri, a Sorrento, oltre che a Positano e che vi consiglio, anche di inverno, se siete in zona di visitare perché si trovano caftani e casacche stupende anche ricamati a mano e dai prezzi accessibili. Uniforme preferita da lavoro e tempo libero: camicia di lino da uomo infilata in jeans chiaro e dritto a vita non troppo bassa con cintura cuoio e espadrillas o superga. Chignon o coda ben tirata, make up naturale con rossetto furia, rosso o corallo come pure lo smalto e mi sento molto me stessa.

Shopping: in Sardegna non ho acquistato granché, soprattutto perché eravamo in moto con valigie sintetizzate al massimo, solo a Cagliari non ho resistito entrando in Rinascente ho preso lo smalto Cavaliere di Chanel della collezione estiva 2016, di un marrone con micro iridescenze delicate dorate, di una risultato colore particolare che solo Chanel riesce a creare e che in realtà mi è sembrato perfetto anche per l’autunno e anche perché non è il solito colore estivo. Non vedo l’ora di metterlo!chanel 2016

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...