Come organizzare le sciarpe.

Sta arrivando l’inverno e non so voi ma ho dedicato i pomeriggi degli scorsi ultimi due week end a fare il cosiddetto odiato cambio di stagione, più che altro per scarpe e accessori perché ho la fortuna di avere la cabina armadio nella mia nuova casa e riesco ad avere l’abbigliamento tutto sistemato, diviso e sempre a disposizione. Dopo aver messo da parte le borse in uno dei modi di cui ho parlato nel post su come organizzare le borse, per le sciarpe e gli accessori vari mi sono bloccata perchè non riuscivo a trovare una soluzione per averle a vista, non ammassarle tutte in un cassetto e sovraccaricare quella che comunque è una cabina armadio e non uno showroom, e soprattutto da dividere con mio marito che si vede di tanto in tanto mangiare centimetri di spazio dall’avanzare delle mie cose. E puntualmente non ho niente da mettermi. Sono una donna.

Così ho deciso di cercare idee e ispirazioni, magari anche qualche imputi per realizzare un diy facile e veloce per capire come organizzare le sciarpe e gli accessori invernali, per avere un armadio più ordinato possibile dove le cose possano essere visibili e facili da prendere e riporre.

come organizzare le sciarpe

Cassetti: l’idea più ovvia ma più ragionata in quanto o si possono piegare in verticale come suggerisce Marie Kondo nel suo libro, o disporre in organizer da cassetto per farli restare distinguibili, non sovrapposti, e quindi ben ordinati e pronti da scegliere. La soluzione semplice ed economica proposta nella foto utilizza  divisori fatti con sezioni di tubo in pvc (per impianti) che si acquistano in ferramenta.

come organizzare le sciarpe

Scale: come già raccontai nel post dedicato alle scale decorative, ingombrano poco, arredano con uno stile originale e rendono un luogo concepito per contenere anche uno spazio gradevole soprattutto se a vista nella camera da letto. Credo che sia una soluzione pret a porter cioè dove riporre le cose che mettiamo più spesso e/o quelle preferite del periodo. Ultimamente sono spesso molto usate anche nei negozi sia in vetrina che proprio nelle aree di vendita.

gruc1scairpe3
Grucce: sono la soluzione più sbrigativa e pratica per chi non ha pazienza nè tempo, e ne esistono già di apposite studiate per appendere anche cinture, cravatte e foulard. L’idea creativa della foto è partire dalla classica gruccia e fissare con elastici o washitapes gli anelli delle tende della doccia. Molto carino!come organizzare le sciarpeMollette: possono essere una soluzione strategica davvero, soprattutto perchè si possono incollare dovunque, non solo a pareti magari nascoste, ma anche sul retro di porte o ante di armadi, tanto il peso da sostenere è pochissimo. Se sono a vista mi raccomando sempre di studiare la disposizione con una logica di come se si stesse allestendo un negozio, evitando di creare un effetto appunto panni stesi a caso (come nella ultima immagine del set).organizzare le sciarpe e le borsecome organizzare le sciarpe

Queste sono altre idee creative e più impegnative ma deliziose che ho trovato su Pinterest. La mia preferita è questa nell’ultima foto che utilizza i contenitori di fettuccia recoclata ricamati a uncinetto, appesi con un gancio ai pomelli di una cassettiera. E voi che metodo utilizzate per sistemare gli accessori quest’inverno? 

Tutte le foto sono prese da Pinterest, cliccateci sopra per risalire alla fonte.
Annunci

3 thoughts on “Come organizzare le sciarpe.

  1. Io ho trovato la soluzione per me ottimale mettendo sul ripiano dell’armadio delle giacche due scatole, una contiene le sciarpe estive e di mezza stagione, l’altra quelle di lana più pesanti. Le ho piegate a pacchetto come piego le magliette con il metodo konmari…per ora riesco a mantenere l’ordine e a trovare ciò che voglio velocemente.

    Liked by 1 persona

  2. io ho poco spazio, quindi le ripongo in una scatola così riesco a prenderle facilmente, ma tengo a disposizione solo quelle di stagione, le altre sono imbustate e messe assieme al cambio stagionale!

    Mi piace

    1. Ciao cara, mi sa che alla fine anche io opto per la tua stessa soluzione, mi pare più ordinata e razionale. Grazie per essere passata di qui e complimenti per il tuo blog! a presto 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...