Consigli su cosa comprare a Parigi.

Il mio shopping parigino, come ho accennato nel post  Just married in Paris, si è concentrato principalmente su prodotti skincare e oggetti per la casa, ovvero cose altamente utili dal punto di vista di una donna ovviamente 😉 Avevo già alcune cose nella mia wishlist prima di partire, mentre altre sono state occasioni e nuove scoperte. Perciò voglio condividere alcuni consigli su cosa comprare a Parigi secondo la mia esperienza in termini di qualità, maggiore accessibilità e convenienza.

Infatti, come accade spesso, è inutile fare shopping dai brands di lusso o nei famosi store, soprattutto se avete poco tempo da dedicare allo shopping, perchè ormai sono ovunque al mondo, e i prezzi sono pressocchè gli stessi. La regola numero uno è visitare i piccoli negozietti anonimi e i mercatini, e credetemi a Parigi ce ne sono di meravigliosi dietro ogni angolo, dove si possono trovare pezzi da intenditori e oggetti non già visti in giro.

Vi consiglio in particolare il quartiere Les Marais sia per shopping che per svago, zona in fermento nell’ultimo periodo dal punto di vista culturale e artistico, piena di negozi abbigliamento e accessori vintage, o di brand emergenti francesi e cosiddetti marchi famosi di nicchia, locali piccoli ma molto belli per un drink, deliziose Boulangerie per una baguette farcita o una fetta di tarte citron.

Per evitare di finire in preda agli acquisti impulsivi e poi inutili, io avevo già un pò idea di cosa m’interessava prendere sia per me che per casa, come prodotti venduti solo in Francia, cose più economicamente convenienti da acquistare in loco, o comunque che non avrei trovato se non acquistandoli on line. In generale trovo che ci sia una certa convenienza, qualità e originalità nell’acquistare prodotti da farmacia, profumeria e oggetti ricercati per l’home decor. 

Home decor

Alcuni negozi di arredamento e home decor già li conoscevo e quindi siamo andati mirati a cercare alcune cose che avevo intenzione di prendere per casa, mentre altri sono stati una bellissima scoperta come il famoso Mercato delle pulci di Saint-Ouen. Ho deciso di dedicare dei post specifici selezionando tre posti che consiglio di visitare se siete appassionati del genere e se siete magari alla ricerca di qualche oggetto interessante per allestire o arredare casa. Quindi spero seguiate i prossimi post.

Ho preso nello store Merci le famose sac en papier, sacche di carta tipo kraft molto resistente, ricavate da pura cellulosa. Esistono in due misure che ho preso e già adibito una a cestino rifiuti nel bagno degli ospiti, mentre l’altra più grande come cesta per panni da lavare nella nostra camera da letto. Per saperne di più vi invito a leggere il mio prossimo post in cui vi racconto la mia visita al concept store Merci.sac en papier

Da Fleux, un multi store sempre nel quartiere di Le Marais, sono stata brava, nonostante avessi l’acquolina in bocca, ho resistito a non prendere tazze, candele e così via (anche frenata dal problema dello spazio nel bagaglio di ritorno) quindi ho preso due appendiabiti Dots di Muuto in legno laccato bianco, che in realtà mi servivano in camera da letto. Questo store è comunque un tempio del design di tendenza di cui vi parlerò con un prossimo post approfonditamente.

Di domenica a Parigi negozi e centri commerciali vari, comprese le Gallerie LaFayette, sono chiusi, ma in compenso vale la pena fare un giro nel famoso Mercato delle pulci di Saint-Ouen dove si trova tutto ciò che non vi si aspetta di trovare in un mercato delle pulci, come innumerevoli stand di capi e accessori vintage, oggetti da collezione, design d’autore, modernariato e antiquariato, con un’organizzazione tale e un’ordine da far pensare di stare ad una fiera o ad un’esposizione merceologica d’altri tempi, in cui si trova sia il mercante moderno di mobili e oggetti, sia l’artigiano alla ricerca di pezzi da restaurare e rivendere altrove nel mondo, collezionisti, appassionati del vintage, trend setters e curiosi come noi e alla ricerca magari di qualcosa di carino per casa. Anche sulla visita in questo luogo e su ciò che ho comprato scriverò in un post dedicato.

Skincare & integratori

Essendo appassionata di creme e prodotti vari di skincare, prima di partire avevo una wishlist di cose interessanti che volevo provare di brands francesi comunemente venduti in farmacia, anche in Italia, ma che in Francia hanno spesso prezzi più vantaggiosi, offerte in multipack, novità o esclusive vendute solo in territorio francese. Avevo guardato i video sui consigli di french skincare di Lisa Eldrige e di una modella youtuber che seguo a Model Recommend, entrambe oltre a parlare di loro prodotti preferiti, segnalavano la farmacia Citypharma, come una delle più famose, fornite e convenienti di Parigi, quindi care mie, non poteva che essere visitata! Ho messo un segno sulla mappa in modo da poter andarci quando passavamo per la zona, durante uno dei nostri giri giornalieri, per la gioia del mio novello maritino. skincare francese

In un mare di donne di ogni età e nazionalità tra gli scaffali di quest’enorme farmacia a due piani, con ben venti casse con rispettive file lunghe ma scorrevoli, non ho mai visto così tanti prodotti beauty tutti insieme e a prezzi vantaggiosi, oltre ad aziende interessanti per cosmetici ed integratori naturali, fitoterapici e certificati. Su La Roche Posay, Avene, Caudalie, Bioderma e Nuxe, credo forse le più vendute, c’è un risparmio di circa il 30/40% rispetto ai prezzi in Italia, ma la cosa più interessante è che su alcuni prodotti c’è il 2×1 quindi via alle scorte se si hanno prodotti del cuore, cosiddetti maisenza, o se si vuole portare un regalino a mamma o amiche. Uno su tutti forse il colpo migliore è stato l’acquisto del famoso lipbalm di Nuxe a soli 6,00 euro contro gli 10/11 circa che ne costa in Italia. Poi ho preso, oltre alla Evian, anch’essa pagata la metà rispetto al prezzo in Italia, la famosa acqua termale Serozinc di La Roche Posay, venduta solo in Francia ( e non si trova in tutte le farmacie francesi, solo le più grandi), che volevo provare in questo periodo di pelle più mista del solito per via del caldo, e come ogni acqua termale da tenere in frigo d’estate per una rinfrescata on the go.

Anche nelle altre farmacie di Parigi i prezzi di questi prodotti sono migliori rispetto alla media, ma mai quanto da Citypharma dove credo riescano a fare certi prezzi perchè vendono veramente quantità enormi di prodotti al giorno. Alcune farmacie, soprattutto in centro o nei quartieri più frequentati la sera, restano aperte fino a mezzanotte quindi mi pare non vi sia scampo, per le appassionate e non, di darci un’occhiata.

Altra cosa conveniente, come del resto quando andate in UK, è acquistare, se ne fate uso, integratori a base di vitamine e sali minerali, che si trovano anche in negozi come erboristerie e supermercati a prezzi irrisori. Ho preso magnesio e vitamina C di cui faccio regolarmente uso soprattutto d’estate e prima di fare sport, pagando 0,99 centesimi per confezione in tubo da 20 compresse, con ognuna una concentrazione in mg pari al fabbisogno giornaliero medio, senza inutili additivi come aromi e zuccheri, che propinano in alcuni prodotti camuffati proprio come succede con i cosmetici funzionali. 

Supermarket

Carrefour è la catena francese di supermercati più famosa, ormai da tempo diffuso anche in Italia, ma ovviamente a Parigi ci è un vero e proprio multistore dove trovare oltre a prodotti tipici della gastronomia francese, un gran selezione di vini, cosmetici famosi naturali e certificati come So Bio Etic, e prodotti per la casa molto carini. Le linee di alimenti biologici sono molto diffuse anche in supermercati più piccoli e meno conosciuti, con prodotti di qualità senza costi maggiorati, come in Germania. Mio marito ha preso del foie gras e vari tipi di mostarde, mentre io spezie varie di cui sono sempre alla ricerca.

Profumi

I famosi profumi francesi, di cui mia madre mi ha insegnato ad apprezzare le note e le particolarità quando da bambina annusavo i suoi acquistati ogni volta di ritorno da Parigi, sono stati un nostro sfizio condiviso che ci siamo regalati. Tra tutte le antiche e moderne case profumiere di nicchia, forse i miei preferiti sono i profumi di Montale che appunto abbiamo acquistato nel loro unico store francese in una traversa degli Champs Elysees. Se siete amanti dei profumi di nicchia qui impazzirete!

montale profumiAltri famosi case artigianali e artistiche di profumi sono E. Coudray, Artisan Parfumeur, Fragonoud e tanti altri, oltre a Maison Dyptique che è però diventata ultimamente più commerciale e facilmente reperibile, mentre produttori come Montale fanno la scelta di restare fuori dal marketing pubblicitario preferendo appunto restare nella nicchia di mercato a cui accedono gli amanti del genere e non per questo hanno però costi proibitivi, anzi i migliori nel rapporto qualità prezzo.  Queste fragranze si devono sperimentare, sono molto concentrate, intense, inebrianti e persistenti perciò bisogna sentirle e risentirle, farsi una passeggiata fuori e poi tornare a risentirle per poter farsi un’idea definita di cosa acquistare, come faccio sempre io. In più andando nelle profumerie o negli showroom esclusivi dei marchi, si possono trovare anche formati al di sotto dei 100 ml, molto raro per i profumi di questo genere, con la possibilità di acquistarne magari due invece che una e quindi di provare più fragranze, come abbiamo fatto noi.

Spero che questo post sia stato interessante e ricco di spunti se state programmando un viaggio a Parigi, anzi se avete altre dritte e se conoscete altri posticini interessanti vi aspettiamo nei commenti!

 

Annunci

5 thoughts on “Consigli su cosa comprare a Parigi.

  1. mannaggia, possibile che solo io son tornata da un weekend a parigi a mani vuote? 😦 ho trovato i prezzi carissimi e certi prodotti, anche per esempi nuxe o caudalie, solo a 1/2€ in meno rispetto a milano….non valeva la pena!

    Mi piace

    1. Se sei andata in farmacie del centro forse è comprensibile, comunque senza sapere di Cityfarma non avrei preso granchè per solo 1 o 2 euro in meno effettivamente neanch’io. La prossima volta sarai più preparata!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...