Collistar e Kartell.

Ieri guardavo su Instagram e ho visto una foto postata dal profilo ufficiale di Kartell, di un multi fard con incisa una K in un packaging che ricordava quelli della Collistar, di cui infatti si menzionava nel tag relativo. Subito sono andata a informarmi e ho scoperto di questa collaborazione presentata il 12 febbraio nel flagship store di Kartell a Milano in via Turati.kartellcollistar

Avendo solo visto la collezione on line per adesso, vi racconto di questa collaborazione con le mie prime impressioni.

Entrambi i marchi sono esperti in riuscite collaborazioni con designers, stilisti e talenti emergenti ed era il momento di arrivare ad unirsi insieme. Le reciproche ispirazioni e le contaminazioni tra moda, beauty, design e arte sono in generale sempre più assidue e interessanti soprattutto in un mondo e in un tempo dove salvaguardare valori come storia, ricerca estetica e know how fanno davvero la differenza nella miriade di riproposte, visti e già visti e operazioni di marketing che lasciano il tempo che trovano. E’ quindi anche un modo per salvarsi da tutto ciò e difendere il proprio posto unico nella scena del Made in Italy.

kartellcollistarE’ proprio l’amore per l’Italia, quella delle cose fatte a regola d’arte e con una visione unica ed evolutiva del tema della bellezza, a forgiare questa collaborazione tra Collistar e Kartell attraverso il concept della trasparenza, identità distintiva dei prodotti Kartell e che con Collistar si è materializzata in una collezione limitata di make up di design per la primavera estate 2015. Mi da l’impressione che la bellezza si può misurare con colori e forme che evocano però l’assenza di materia ma piuttosto uno spirito fresco, energico e libero da convenzioni, stesso spirito condiviso e identificativo dei due brands nel loro approccio creativo. Le famose icone di design, come la sedia Luis Ghost o la lampada Fly e la Cindy, hanno guidato l’ideazione di fard, matite, ombretti, lipgloss e smalti dai colori accesi, cangianti e pieni di energia, dal packaging smaterializzato con geometrie dal modernismo pop che mi viene veramente voglia di avere nella mia pochette da trucco!

Spero presto di poter provare alcuni pezzi di questa collezione, così magari posso farne una recensione più dettagliata. Intanto se qualcuna di voi ha già provato qualcosa, aspetto opinioni! Fatemi sapere se vi piace questa collezione che riunisce questi due famosi brands italiani.

kartellcollistar

Annunci

3 thoughts on “Collistar e Kartell.

  1. Devo dire che l’idea è originale, soprattutto per gli abbinamenti mostrati. Amo Kartell 8anni fa presi una delle loro “iconic chari”) ed alcuni prodotti della Collistar. Di per sè però, presi isolatamente i packaging Collistar alla fine non mi hanno entusiasmata, ho avuto modo di vederli presso Sephora proprio ieri. Voglio dire che non avessi saputo della collaborazione fra i due marchi probabilmente non avrebbero nemmeno richiamato la mia attenzione .

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...