Planning 2014 e agenda per nuovi progetti.

personalizzare un'agenda
Ecco come ho rivestito la mia agenda 2014.

E’ bello nella vita ad ogni età avere sempre sogni e progetti da realizzare, e questo è il periodo giusto per focalizzarli e organizzarsi. La prima mossa è procurarsi una nuova agenda in cui di solito si fissano tutti gli impegni e le scadenze di questo nuovo anno, ma anche le innumerevoli liste, gli appunti presi a caso, le idee e certamente le strategie per mettere in pratica i nostri obbiettivi. Io non sono una di quelle che usa lo smart phone o le varie applicazioni di Ipad e simili come daily planner, resto fedele alla cara vecchia agenda classica che posso scarabocchiare quando mi va e tenere sempre in borsa, e man mano che la riempio di note di vita vissuta mi rendo conto che diventa una sorta di radiografia emozionale. Nel tempo la tipologia di agenda è variata, ad esempio negli anni di università avevo agendine tascabili, poi da quando ho cominciato a lavorare ho sempre preferito le classiche moleskine o usato altre simili che ho ricevuto in regalo.

Lo scorso anno mi è capitata tra le mani un’agenda abbastanza vecchia, del 2000, saltata fuori da scatole di archivio in garage durante le pulizie stagionali di mia madre, dalla copertina in tessuto vintage, pagine giallastre e la grafica dallo stile classico che ispirava a scrivere trattati di scienza culinaria o sfoghi letterari da non pubblicare mai piuttosto che gli impegni e i pensieri quotidiani, ma mi affascinava, e senza far caso alle date che non coincidevano, a mò di taccuino, l’ho scelta per un anno, pieno di avvenimenti positivi e negativi, ma comunque importanti, che ora mi lascio alle spalle con un sospiro di sollievo e con nuova speranza ed energia per quello che sarà.

Quest’anno ho deciso di perfezionare la pratica del riuso con un semplice lavoretto di personalizzazione che spero come sempre vi piaccia e vi dia utili spunti, soprattutto per rivalutare cose che già si posseggono, attività che sarà il mio leitmotiv di questo 2014. Tutte le agende e gli organizers che di solito regalano come gadget promozionali e pubblicitari o vecchie agende mai usate che avete potete rivestirle di tessuti, washi tapes, timbri fai da te, personalizzandole come più vi si addice. Io ho usato la carta da parati adesiva in vinile effetto pelle, che avevo in piccoli ritagli allo studio, che si può acquistare in negozi di bricolage e che è molto semplice da applicare, anche perché sulla pellicola retrostante ha una griglia tarata  così da facilitare la misurazione e il taglio della sagoma per rivestire la copertina.

diy agenda
Semplici step di realizzazione della nuova copertina

Annunci

8 thoughts on “Planning 2014 e agenda per nuovi progetti.

    1. No è giusto per dare un idea…ho ritoccato la foto in photoshop. Pensavo però ad uno stencil da applicare, devo fare delle prove…Baci

      Mi piace

    1. Grazie Fiorenza, anche io sto sbirciando ogni tanto tra le pagine del tuo grazioso blog. Trovo che hai molto gusto. Se posso fare una richiesta mi piacerebbe se ti va che facessi un post sulla tua casa perchè, da quei dettagli che ho visto su Ig, la trovo molto carina e in linea con il tuo stile. Allora ci aggiorniamo presto! Mary

      Mi piace

    1. Claudia grazie, sei troppo carina e gentile. Sarai sempre la benvenuta qui e se hai qualche curiosità o richiesta su qualche post o diy, non esitare a chiedere, spero potremmo condividere ispirazioni e idee. A presto Mary

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...